a Genova la temperatura è scesa, ma tornerà il caldo africano – Lavocedigenova.it

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Dopo la fine della fase instabile che ha interessato la regione, in Liguria questa mattina è tornato ovunque a splendere il sole.

Dunque cielo sereno ma, secondo Arpal, da sottolineare il rinforzo dei venti fino a moderati o forti con raffiche settentrionali: nelle ultime ore sui rilievi si sono toccati i 100.1 km/h.

Temperature minime in diminuzione con i valori più bassi di 7.7 a Poggio Fearza (Imperia) e 8.6 a Pratomollo (Genova). Al contrario queste le temperature più alte per provincia: Imperia Osservatorio Meteo Sismico 21.6, Alassio (Savona) 22.7, Portovenere (La Spezia) 20.9, Genova Centro Funzionale 21.1.

Abbiamo già citato i dati di due stazioni di riferimento delle città capoluogo di provincia, ecco il riassunto con evidenziate le differenze rispetto alle medie del periodo:

Genova Centro Funzionale 21.1 (in media)
Savona Istituto Nautico 20.0 (in media)
Imperia Osservatorio Meteo Sismico 21.6 (+2)
La Spezia 20.2 (+1)

Ma, secondo Meteoriviera.it, in vista della fine di Luglio ci sarà l’arrivo di una nuova bolla africana. Le temperature aumenteranno di 10 gradi in circa 10 giorni, con un ritorno anche dell’afa.

Dalla giornata di Sabato 20 Luglio una vastissima area di alta pressione posizionata tra Marocco, Algeria e Tunisia salirà di latitudine abbracciando l’Europa Sud occidentale e quindi anche l’Italia. Stiamo parlando del famoso e famigerato anticiclone africano.

Il caldo intenso si presenterà anche in Liguria, con valori diurni superiori a 30-32°C e termiche notturne su valori superiori a 25°C.



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Leave your comment