Case vacanza “fantasma” affittate in Trentino Tre denunciati per truffa

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Adescavano i clienti su un portale online con falsi annunci di case vacanza da affittare, ma dopo aver incassato la caparra sparivano. E delle case non c’era traccia.

Tre persone sono state denunciate dai carabinieri di Verbania per truffa in concorso.

Gli annunci riguardavano case vacanza in Liguria, Trentino e Valle d’Aosta.

Le persone interessate ad affittarle venivano contattate attraverso Whatsapp, utilizzando cellulari intestati a nomi fittizi. Le caparre incassate in questo modo ammontano a circa 10 mila euro, cifra in continuo aumento.

Nell’operazione, denominata ‘”Case fantasma”, i carabinieri hanno sequestrato tre conti correnti aperti in alcune banche della provincia di Verbania. L’indagine prosegue per accertare l’esatto numero di truffe messe a segno dai tre denunciati.



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: