cosa sappiamo e quali sono le offerte Internet

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

L’offerta internet di Sky per la rete domestica sta per arrivare in Italia. Un anno dopo l’accordo con Open Fiber per l’utilizzo della sua fibra ottica per proporre un abbonamento unico Internet+canali TV, la pay-tv dovrebbe sbarcare ufficialmente sul mercato entro il prossimo autunno. Chissà, magari entro il primo ottobre, un giorno chiave per l’azienda che sancirà il passaggio di consegne tra Andrea Zappia e Maximo Ibarra alla guida di Sky Italia. L’ex amministratore delegato di Wind Tre sarà l’uomo che dovrà gestire questa nuova fase portando la propria esperienza del mondo telco all’interno dell’azienda.

La pay tv ci sta pensando da anni sfruttando il sapere di Sky UK – che offre una soluzione simile già da 10 anni – e lavorando ai fianchi la burocrazia italiana per avere una norma che consentirebbe di facilitare l’ingresso: la possibilità di velocizzare la rescissione del contratto da un vecchio operatore a Sky (e viceversa). Come ha riportato Repubblica, finora potevi acquistare un’offerta Internet da un operatore tradizionale – TIM, Vodafone, Fastweb e così via – ma, per cambiare gestore, dovevi chiedere di essere staccato dalla vecchia linea e far intervenire un tecnico che ti agganciasse alla nuova centralina.

Ma siccome Sky vuole fare leva sugli utenti già abbonati al satellite e già collegati alla rete Open Fiber tramite un altro operatore, ha bisogno di poter saltare un passaggio e poter occuparsi in prima persona di tutta la trafila al posto del cliente. L’AGCOM sta lavorando ad una soluzione di questo tipo che dovrebbe diventare ufficiale alla fine dell’estate, poi, passati i tempi tecnici necessari affinché gli operatori possano recepire la direttiva, Sky avrà un ostacolo in meno per presentare la propria offerta.

È ancora difficile ipotizzare quali possano essere gli abbonamenti che proporrà Sky: sicuramente comporrà un pacchetto unico tra Internet e pay-tv, bypassando il satellite, come evoluzione del pacchetto proposto in passato con Fastweb. Ma, sbirciando l’offerta in Gran Bretagna, possiamo azzardare che possa proporre una serie di offerte a velocità di banda crescente, con un’offerta diversificata per i canali TV a seconda del cinema, delle serie TV o del calcio. E, ricordiamolo, di Netflix, che da quest’anno sarà inserito su Sky Q in streaming (con abbonamento separato o integrato nel pacchetto in vigore).



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: