Europeo U18F – Italia in trionfo: Ungheria domata, siamo campioni d’Europa!

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

IMMENSE. Le azzurre di coach Riccardi superano l’Ungheria e conquistano l’Europeo Under 18! Una prova incredibile, l’ennesima, frutto di un primo tempo dominato ma anche tanta sofferenza, con le nostre avversarie che nella ripresa sono arrivate fino al meno uno nel quarto decisivo, prima di inchinarsi sotto i colpi di Orsili e Natali.

Cronaca – Azzurre che partono subito forti, con Gilli e Natali a firmare il 6-3 iniziale. L’ Ungheria risponde immediatamente con Boros che impatta a quota 8. Da qui in poi parte però il monologo della formazione di Riccardi che trascinata da 7 punti di Natali e la solita Panzera vola via fino al 21-8 del primo quarto. Nel secondo periodo l’Ungheria rientra bene e prova subito a colmare il passivo riportandosi sotto la doppia cifra di svantaggio (23-15 al 13′), obbligandoci al timeout. Orsili e Panzera rimettono le nostre a debita distanza, con il finale di quarto tutto di marca azzurra con la bomba di Stroscio a una manciata di secondi dalla sirena a valere nuovamente il più tredici con cui avevamo chiuso la prima frazione mentre si va al riposo sul 42-29. Dopo l’intervallo Gilli e Orsili allungano il margine fino al più diciassette (46-29). Kiss e Dombai provano a limitare i danni (49-35), ma Panzera e Nasroui rispondono colpo su colpo lasciando le azzurre a debita distanza sul 53-40. Le azzurre però calano di concentrazione e Boros prende in mano le ungheresi, trascinandole prepotentemente fino al 55-52 che chiude il terzo periodo. Il botta e riposta tra Varga e Orsili apre l’ultima decisiva frazione ma entrambe le due formazioni faticano a incidere sul fronte offensivo. Serve così una magia di Orsili dalla lunga distanza per smuovere il punteggio, con la formazione di Riccardi che tocca nuovamente due possessi di distacco sul 62-56. Le ungheresi chiamano minuto di sospensione ma al rientro è ancora grande Italia, con Natali che ruba palla e finalizza il più otto obbligando ad un nuovo timeout le nostre avversarie. Al rientro ancora Natali però a far impazzire le azzurre, con la tripla del 67-56 che ci ridà la doppia cifra di margine. Boros e Varga sono le ultime a mollare (67-62 al 39°), ma un paio di palle perse tra cui quella di Orsili che manda a bersaglio Natali manda i titoli di coda sulla gara. Gilli in lunetta completa la festa. L’Italia vince 70-62!

MVP BASKETINSIDE.COM: Orsili

ITALIA UNGHERIA 70-62

Italia: Gilli 7, Natali 19, Orsili 19, Panzera 6, Pastrello 8, Leonardi, Stroscio 3, Nasraoui 6, Nativi ne, Rosini ne, Spinelli 2, Savatteri ne. All.Riccardi



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Leave your comment