Eventi a Genova e in Liguria – domenica 18 agosto 2019

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Concerti e spettacoli a Genova e in Liguria – Agosto 2019
concerti spettacoli liguria agosto 2018
La lista dei concerti e degli spettacoli in Liguria, che sono in programma per il mese di agosto 2019 a Genova, Savona, Imperia a La Spezia. Scopri l’elenco diviso per provincia e per data, così da restare sempre aggiornato ovunque ti trovi in Liguria: sono tantissimi gli appuntamenti da non perdere, per vivere un mese davvero indimenticabile all’insegna della musica e del teatro!

Vacanze in Versilia: da Pietrasanta alla spiaggia della Lecciona
L’itinerario che vi proponiamo oggi è nella Versilia meno conosciuta: vi aspettate locali, stabilimenti balneari, divertimenti e tanta gente e invece vi proponiamo due luoghi sicuramente meno battuti dal turismo di massa ma sicuramente più interessanti per chi ama scoprire posti nuovi. In questo caso vi proponiamo storia e natura: non tutti sanno che Pietrasanta è il capoluogo della Versilia e che in Versilia non si trovano solo grandissimi stabilimenti balneari ma anche una grande spiaggia selvaggia e isolata raggiungibile solo dopo una bella passeggiata (o dal mare).

Torriglia, luogo di fuga per i genovesi quando il caldo si fa opprimente … troveremo la Bella di Torriglia? 
Torriglia, in provincia di Genova, è un comune in zona collinare nella Val Trebbia, meta di molti genovesi per la vacanze estive. Il territorio fa parte del Parco naturale regionale dell’Antola di cui ospita la sede scientifica ed il centro visitatori Alta Via dei Monti Liguri, nonché il Centro di turismo equestre. Il comune ha molto probabilmente origine in epoca romana, in seguito divenne feudo dal 1227 della famiglia Malaspina.

Lago della Chiusa – Itinerario nell’Antica Selva dell’Orba per andare in cerca di fresco
Itinerario nei dintorni di Tiglieto per raggiungere, nel fitto dell’Antica Selva dell’Orba, il lago della Chiusa, un vero e proprio angolo di paradiso che ci ha fatto conoscere Serena Siri, guida ambientale ed escursionistica che conosce alla perfezione tutti i segreti della vallata. Il Lago della Chiusa si trova a cavallo tra i comuni di Urbe e di Tiglieto, a circa 600 metri di altitudine in una crocevia di strade antiche che portano dalla valle fino al Monte Dente e all’Alta via dei Monti Liguri.

Speciale ZenaZone a Varigotti
Voglia di mare e di estate? evidentemente sì, almeno per i 15.000 che hanno guardato il video realizzato da Davide Romanini (videomaker) e Michela Resi (conduttrice) di Zenazone a Varigotti appena rilasciato su Facebook. In soli 5 giorni centinaia di condivisioni e soprattutto una statistica di Facebook secondo la quale oltre 2.500 persone hanno già guardato il video dal primo all’ultimo secondo.

Visite guidate alle Batterie nel Parco di Portofino
batteriePresso il Centro Visite “Silvio Sommazzi”  situato presso la “202^ BATTERIA CHIAPPA” nel Parco di Portofino, nei mesi di marzo, aprile, maggio, settembre e ottobre è possibile visitare le Batterie il sabato e la domenica, nelle giornate festive e nei diversi “ponti”. Orari di apertura al pubblico: dalle ore 10.00 alle 17.00. Due partenze di visite guidate: alle ore 11.00 e alle ore 15.00.

Biennale Le latitudini dell’arte: Acqua e Luce -fino al 31 agosto
biennaleL’evento, giunto alla sua 4° edizione, in cui l’abituale scambio artistico e culturale tra Paesi differenti si attua quest’anno mettendo in rapporto artisti di Italia ed Olanda sulla base del tema “Acqua e Luce“, si terrà nella Sala Munizioniere di Palazzo Ducale fino al 31 agosto. Dal punto di vista degli espositori, la partecipazione sarà di 60 artisti che vivono e operano in Italia e in Olanda. Come per le precedenti edizioni, gli artisti sono stati selezionati grazie alla collaborazione con Gallerie e Fondazioni dei due Paesi.

Summer Nights a Brugnato 5Terre Outlet Village: il calendario dei concerti -fino al 31 agosto
Brugnato 5Terre Outlet VillageBrugnato 5Terre Outlet Village torna ad ospitare la grande musica dal vivo con la sesta edizione della rassegna SUMMER NIGHTS – Racconti d’autore in musica e parole, il festival che, a partire dal 29 giugno e per 10 serate, ogni sabato fino al 31 agosto, animerà la piazza principale dell’Outlet Village ligure, trasformandola in un palcoscenico per gli spettacoli di alcuni tra i più celebri nomi della musica italiana e internazionale.

La Guerra Esposta: la mostra al Museo del Risorgimento -fino al 7 settembre
la guerra espostaPensata dapprima come un riallestimento, La Guerra Esposta è diventata una vera e propria mostra, che va ad integrarsi nel percorso espositivo del Museo del Risorgimento, ampliandolo cronologicamente, e rivelando al pubblico che il museo non è solo “risorgimentale”, ma che con le opere e i documenti conservati  negli archivi e nei depositi dell’Istituto Mazziniano, copre un arco temporale ben più ampio, dall’ antico regime con le note vicende legate al mito del Balilla (1746) al secondo dopoguerra.

“Cibo per gli Antenati, Fiori per gli Dèi”: la mostra al Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone -fino al 22 settembre
Cibo per gli Antenati, Fiori per gli DèiIl Museo Chiossone di Genova custodisce le collezioni d’arte giapponese e cinese che Edoardo Chiossone (Genova 1833-Tōkyō 1898), distinto professore genovese di tecniche di disegno e incisione, raccolse durante il suo soggiorno in Giappone di oltre 23 anni, dal 1875 fino alla morte nell’aprile del 1898. Grazie alla loro ampia varietà, le collezioni Chiossone consentono di studiare sia la storia dell’arte giapponese sia le relazioni culturali e artistiche Cina-Giappone.

Paesaggi Interiori / Landscapes from within: la mostra a Castello D’Albertis -fino al 31 ottobre
Paesaggi interiori/Landscapes from within è la rappresentazione di come il territorio e le tradizioni soffochino l’identità delle popolazioni che ne sono parte quando sono viste attraverso la lente dell’essere indigeni, del diritto alla sovranità e delle attuali condizioni di vita a Turtle Island. Turtle Island è il territorio oggi meglio conosciuto come Nord America, che come noto fu “frequentato” da Cristoforo Colombo. La mostra organizzata negli spazi storici di Castello D’Albertis di Genova, è un forte richiamo alla sempre presente questione della decolonizzazione all’interno delle istituzioni artistiche e mette in moto una riflessione relativa agli stati d’animo individuali su queste tematiche di carattere nazionale e sociale.

“Cinepassioni. Storie di immagini e collezionismo” alla Loggia della Mercanzia -fino al 19 gennaio 2020
L’esposizione “Cinepassioni. Storie di immagini e collezionismo“, organizzata dal Comune di Genova, nasce dal desiderio di valorizzare e far conoscere tre importanti realtà legate al cinema presenti in città: la Cineteca D.W. Griffith, fondata da Angelo Humouda, la Collezione intitolata a Stefano Pittaluga e la Collezione Cine Ciak, rispettivamente centrate sul patrimonio filmico, sulla tecnologia cinematografica e sull’oggettistica. Tre raccolte, in larga parte mai mostrate al pubblico, estese dalle origini della storia del cinema a oggi, e simbolo di un collezionismo “spontaneo” che unisce ricerca storica e passione cinefila.

“Fra Legno e Pietra”: la mostra permanente di Gianfranco Timossi al Castello di Campo Ligure
fra legno e pietraLa mostra permanente dello scultore Gianfranco Timossi Fra Legno e Pietra” si tiene nelle sale del Castello di Campo Ligure. Si tratta di un racconto attraverso sculture lignee nelle antiche mura del castello di Campo Ligure sull’essenza della natura umana nel suo dispiegarsi nel tempo. Fenomenologia di forma e sentimento capace di autocomprendersi razionalmente nella rappresentazione artistica. In mostra è l’umanità colta nel tempo, attraverso le età della vita e gli stati d’animo che le accompagnano: la fanciullezza, la maturità, l’origine di una nuova vita nel rapporto quotidiano e prima ancora ideale fra madre e figlio, la senilità e il rapporto fra passato e futuro.

Nuova sala dei minerali al Museo di Storia Naturale G. Doria minerali
Ha sede permanente la Nuova sala dei minerali, completamente ristrutturata nei contenuti scientifici e nel progetto di allestimento: le vetrine riadattate per una migliore visione dei campioni, il sistema illuminante sostituito con soluzioni moderne e a risparmio energetico e, per la parte didattica è stato adottato un nuovo sistema di pannellistica che permette la fruizione di  percorsi didattici all’interno dell’esposizione. Al visitatore saranno quindi offerti nuovi punti di osservazione sull’affascinante mondo dei minerali, alla scoperta delle loro caratteristiche fisiche e chimiche; sono circa 500 i campioni esposti, arrivati da tutto il mondo, con esemplari di particolare pregio e rarità provenienti dalla  Sardegna. Orario: da martedì a domenica  10.00-18.00, lunedì chiuso.

Alberto Issel tra pittura e “arti industriali” – Dipinti inediti per Genova (1870-1916) ai Musei di Nervi – GAM, Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, Castello D’Albertis IsselPittore,  designer e imprenditore:  articolata in tre sedi espositive,  la mostra raccoglie una parte significativa della collezione di Issel, delineando la parabola artistica di un genovese poliedrico e innovativo  a poco più di un anno dalla chiusura  dello storico negozio che portava il suo nome, nell’ottocentesca  via Roma.

Galata – Museo del Mare: la Sala degli Armatori
Da marzo 2017 ha aperto al pubblico la Sala degli Armatori, un nuovo allestimento per la sala del piroscafo dedicato alla storia di Genova e del suo porto attraverso i suoi protagonisti: gli Armatori. Il progetto nasce da una stretta collaborazione tra l’Istituzione Mu.MA e l’Associazione Promotori Musei del Mare. La sala coniuga innovazione, multimedialità, interattività e scenografia con le storie della marineria e con le straordinarie vicende economiche ed umane delle famiglie di armatori. L’allestimento presenta 18 modelli di navi tra mercantili e passeggeri; 4 filmati realizzati per raccontare alcuni momenti salienti a bordo del piroscafo quando armatori e politici decidevano il futuro della marineria e la ripresa dell’economia genovese; due videoproiezioni a tutta parete: un bombardamento durante la seconda guerra mondiale ed una manovra nel porto di Genova; la ricostruzione della plancia di comando di una nave mercantile con il simulatore per condurre il visitatore in tre missioni. Il percorso è diviso in 6 sezioni-  il porto, i traffici, pubblico/privato, equipaggi, mestiere, innovazione, merci – corredate di foto, documenti, testi, voci per presentare al pubblico tutti gli aspetti del mestiere dell’armatore.

Galata – Museo del Mare: la Sala della Tempesta – Realtà Virtuale
Da Pasqua 2018 la Sala della Tempesta in 4 D, grazie all’utilizzo della Realtà Virtuale, presenta un nuovo allestimento per coinvolgere ulteriormente il “visi – attore” nell’avventura di un naufragio a Capo Horn, a bordi di una scialuppa di salvataggio. Il nuovo allestimento comprende una prima parte di avvicinamento al tema delle tempeste nella storia, attraverso dipinti, stampe, incisioni, ex voto ed oggetti della vita comune che si trovavano a bordo delle scialuppe di salvataggio. Nella seconda parte, in linea con la filosofia “Sali a bordo” del Galata Museo del Mare il pubblico è invitato a prendere posto su apposite sedute dinamiche, all’interno della scialuppa di salvataggio, e dotato di un Head Mounted Display (Samsung Gear VR), può vivere in prima persona l’avvincente viaggio nel mare in tempesta.

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: