G7, Visco: “Non c’è tensione su Italia”

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

(Teleborsa) – “Non esiste una tensione particolare sull’Italia”. Ad affermarlo, a margine del G7 delle Finanze che si è concluso oggi a Chantilly, in Francia, è il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. “Anzi – ha aggiunto Visco – si vede con favore il fatto che le decisioni che sono state prese, anche a livello di governo, le discussioni con la Commissione, hanno consentito di iniziare un processo di riduzione della tensione quale si misura sull’onere del debito. Questo è fondamentale”.

Per il Governatore “il risultato delle ultime settimane è sicuramente molto favorevole e questo è visto bene da tutti i partner dell’Italia”.
Ampliando lo sguardo rimangono, tuttavia, – ha sottolineato Visco – evidenti “rischi sull’economia globale per l’incertezza geopolitica e anche, soprattutto, per quel che riguarda le turbolenze del commercio internazionale”.

La conclusione emersa dal vertice – afferma Visco – è stata: “Non possiamo essere pessimisti perché abbiamo evidenza di condizioni migliori del previsto in diverse aree del globo, forse non tanto dal lato cinese ma sicuramente dal lato americano. Non possiamo neanche essere ottimisti, quindi siamo in una situazione di incertezza abbastanza ampia, con rischi per quanto riguarda gli investimenti”. “Dagli investimenti – ha concluso il Governatore – ovviamente, si passa poi alla capacità di mantenere espansioni della produttività sufficienti per garantire redditi abbastanza alti da portare a consumi che, in qualche modo, in un’economia circolare, riescano a mantenere tassi di espansione”.



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: