Incendi nel Palermitano, task force attivata dal prefetto: le foto

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Sono stati 45 gli incendi di vaste e medie proporzioni che hanno colpito ancora una volta la provincia di Palermo. Balestrate e Bolognetta i territori più colpiti mentre le fiamme sono divampate anche nelle zone di Capaci e Torretta.

Il prefetto di Palermo ha quindi attivato dalle 16.40 del pomeriggio la task force del Centro Coordinamento Soccorsi. Per precauzione sono stati messi in sicurezza alcuni residenti, con l’aiuto dei carabinieri e della polizia di Stato. A Balestrate, località Velez-Arnao sono state evacuate 5 abitazioni, di cui alcune lambite dalle fiamme. Analoga situazione si è registrata a Bolognetta. Non si registrano danni a persone.

Numerosi gli uomini e i mezzi messi a disposizione a causa della vastità degli incendi e dell’intensità del vento che li ha alimentati. Sono state 140 le unità dei vigili del fuoco e 40 mezzi, compreso il personale proveniente dalle altre province della Sicilia e dalla Regione Calabria; 100 le unità della Forestale con 6 autobotti, 4 aerei, 2 canadair e un altro in arrivo e 3 elicotteri; 25 le pattuglie di polizia; 2 le pattuglie della Polstrada; 2 autobotti messe a disposizione dalla Città Metropolitana e 2 della Forestale; 3 associazioni di volontariato attivate tramite la Protezione Civile; 2 autoambulanze AMS e AMS B del 118. La CRI inoltre ha dato disponibilità per l’impiego di circa 40 volontari e 4 ambulanze.

A Partinico-Balestrate è stata inoltre attivata la camera iperbarica per sospetta intossicazione da fumo. L’Asp intanto ha allertato i distretti sanitari di Carini, Palermo e Partinico, nonché i presidi ospedalieri Ingrassia di Palermo e il Civico di Partinico.

© Riproduzione riservata

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: