Incentivi fiscali per gli sportivi che si trasferiscono in Italia. Ecco quanto risparmia l’Inter con Godin

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:


Ingaggi meno tassati a chi arriva dall’estero

All’interno del Decreto Crescita, sono stati inseriti degli incentivi fiscali per gli sportivi professionisti che si trasferiscono in Italia. “Tra le varie misure di stimolo, ha dedicato un capitolo al rientro dei cervelli introducendo specifiche agevolazioni fiscali per gli sportivi professionisti che hanno lavorato all’estero negli ultimi due anni e trasferiscono la residenza in Italia rientrando nella nozione di lavoratori «impatriati», siano essi italiani o stranieri“, spiega la Gazzetta dello Sport. “Facciamo il caso di un calciatore professionista che da anni milita in un club estero e che si trasferisce in Italia quest’estate (con residenza fiscale dal 2020). Per garantirgli uno stipendio netto di 2 milioni annui, il club italiano acquirente applicherà le ritenute sull’imponibile ridotto del 50% e così l’ingaggio, a parità di importo netto, costerà 2,54 milioni (con un’Irpef di 539.270 euro) anziché 3,5 milioni (con un’Irpef di 1,49 milioni). Sul fronte Inter, Godin percepirà un ingaggio di 6,75 con un costo lordo per l’Inter di 8,5 milioni anziché 11,8 e un risparmio di 3,3 milioni“.

(Gazzetta dello Sport)

 



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: