Nella seconda partita del Girone B dei campionati europei Under 20 l’Italia ha perso alla Shlomo Group Arena di Tel Aviv per 85-75 contro i padroni di casa di Israele.

Un peccato perché gli azzurrini avevano cominciato molto bene con un 10-2 nel primo quarto ma già alla fine dei primi dieci minuti il punteggio era sul 19-18 a favore dell’Italia. I beniamini di casa, che sono anche campioni in carica, segnano addirittura 30 punti contro i 15 dei nostri chiudendo così la prima metà gara sul 48-34. 21-10 il parziale a favore degli azzurrini nel terzo quarto e tre di lunghezze di distacco dopo essere arrivati anche a -1, nell’ultimo periodo gli italiani tornano avanti anche di 4 punti ma negli ultimi 6 minuti sono gli israeliani a operare l’allungo decisivo.

Per l’Italia 20 punti e 11 rimbalzi di Guglielmo Caruso e 19 punti di Gabriele Stefanini, per i padroni di casa, che piazzano un notevole 13 su 30 da tre punti, 20 punti di Yam Madar, 17 punti, 9 rimbalzi e 7 assist di Deni Avdija, 16 punti di Yotam Hanochi e 12 di Yair Kravits. Domani alle 17.15 ora italiana l’ultima partita del girone contro la Serbia.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: fiba.basketball