Italia, Tommaso Allan: obbiettivo secondo Mondiale di Rugby – Rugby World Cup – Rugbymeet

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Gli Azzurri sono impegnati nel quarto ed ultimo raduno a Pergine Valsugana (Trentino) in preparazione della Rugby World Cup che si giocherà da settembre in Giappone. Tre giorni di raduno a cui mancherà il pilone del Benetton Cherif Traorè che proseguirà il percorso riabilitativo a Treviso, presenti il centro delle Zebre Tommaso Castello e la seconda linea della Benetton Marco Fuser, i due sono stati invitati a partecipare all’ultimo raduno dell’Italrugby per consentire allo staff medico Azzurro di valutare le loro condizioni fisiche.

Ci stiamo avvicinando ai test match Pre Mondiale e alle conseguenti convocazioni finali della squadra che partirà per il paese del Sol Levante. Giocare la Rugby World Cup 2019 è un sogno, è l’obbiettivo principale di ogni azzurro. Vuole fare parte della lista dei 31 il mediano di apertura Tommaso Allan (foto), ecco le sue sensazioni in una passata intervista apparsa su Federugby.

“Io come tanti altri giocatori abbiamo in testa questo obiettivo da tempo. Nei precedenti raduni con la Nazionale abbiamo parlato della strada che ci avrebbe portato verso il Mondiale. Indubbiamente un minimo ci ho pensato durante la stagione, senza mai perdere il focus sulle competizioni che mi hanno visto impegnato nel corso dell’anno. La competizione interna è aumentata e per poter rientrare nei 31 giocatori che andranno in Giappone bisogna dare il massimo”.

Se Tommaso Allan ha già giocato un Mondiale, quello in Inghilterra nel 2015 quando il numero 10 del Benetton scese in campo sempre titolare, per l’estremo delle Zebre Edoardo Padovani sarebbe la prima volta nella rassegna iridata. “Come tutti i giocatori che sono nel giro Azzurro il mio obiettivo è quello di essere tra i 31 giocatori che saranno convocati per il Mondiale in Giappone. Voglio prepararmi al meglio, giorno dopo giorno, mettere un piccolo mattoncino uno sopra l’altro per cercare di arrivare a realizzare il mio sogno. C’è tanto lavoro da fare e sono pronto a mettermi in gioco”.

Domenica 4 agosto è in programma la partenza per l’Irlanda, all’Aviva Stadium di Dublino andrà in scena il primo dei quattro test match estivi di avvicinamento al Mondiale. Il match tra Irlanda e Italia è in programma sabato 10 agosto alle ore 15.00 italiane, la partita sarà trasmessa in diretta su Rai 2.

 

I 41 Azzurri convocati per l’ultimo raduno a Pergine Valsugana

 

 

 

I gironi e il calendario partite della Rugby World Cup 2019

Clicca qui per i prezzi dei biglietti della RWC2019

Foto Alfio Guarise

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: