Letta, Italia sbaglia su commissario Ue, scelga trasporti – Europa

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

ROMA – “In queste ore si sta decidendo a Bruxelles il futuro della Commissione Ue. Io penso che il nostro Paese debba assolutamente cambiare passo su questa vicenda: lo dico senza fare polemica, in modo positivo, sul commissario italiano penso che l’Italia stia sbagliando nel fare di tutto per ottenere il portafoglio della concorrenza. Non è certo questa la partita che interessa a noi: sarebbe meglio che il governo scegliesse una persona competente e avesse il portafoglio dei trasporti”. Lo ha detto Enrico Letta, direttore della scuola di affari internazionali dell’Istituto di Studi Politici di Parigi, intervenendo all’annual meeting di Assarmatori.

L’Italia in questa vicenda nei prossimi 5 anni della storia europea deve esserci, deve dare un suo contributo. Non è che se prendiamo la competenza dei trasporti è una diminutio – ha proseguito – Il problema è cosa vogliamo fare del futuro dell’Italia e dell’Europa. Dopo che per anni l’Europa non è riuscita” a fare una politica dei trasporti, e “con quello che sta succedendo con Usa e Cina” che sono sempre piu forti, “possiamo costruire una politica del trasporto integrata”. Letta ha quindi suggerito: “Chiamerei Berlusconi e Zingaretti, i cui partiti in Europa contano, e chiederei di fare un’azione tutti insieme. È qui che l’Italia si gioca il futuro dei suoi interessi. Questa – ha concluso – è la partita più importante di tutte ed è l’unica e ultima finestra di opportunità che abbiamo”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultimo aggiornamento:




Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: