Medagliere Universiadi 2019 Napoli/ Comanda il Giappone, Italia al sesto posto

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Il medagliere delle Universiadi 2019 Napoli sarà ufficiale e definitivo nella giornata di oggi: domenica 14 luglio si concludono le gare e ci si avvia verso la cerimonia di chiusura allo stadio San Paolo, dunque sarà molto interessante scoprire quale sarà la nazione che otterrà la “vittoria” di questa manifestazione. Possiamo innanzitutto dire una cosa: arrivare davanti a tutti è certamente importante perché rappresenta la dimostrazione di una superiorità in termini generali rispetto alle avversarie, ma visto che stiamo parlando di svariate discipline, e che ovviamente non si può essere competitivi per l’oro in ciascuna di esse, più che altro il medagliere – e non fa eccezione quello delle Universiadi 2019 – rappresenta una competizione contro se stessi, cercando ogni volta di migliorare il risultato ottenuto nell’edizione precedente. Al netto di questo ovviamente la nazione che vincerà la competizione sarà ricordata; in questo momento il Giappone è pressochè certo di essersi piazzato al primo posto e si difende dagli ultimi assalti degli Stati Uniti che oggi potrebbero mettere in bacheca un altro oro, quello della pallanuoto maschile nella cui finale sfidano l’Italia.

MEDAGLIERE UNIVERSIADI 2019 NAPOLI: LA SITUAZIONE

Abbiamo dunque detto che nel medagliere delle Universiadi 2019 Napoli comanda il Giappone: la nazionale del Sol Levante ha davvero fatto “il botto” come si suol dire, riuscendo a rimanere davanti ad una super potenza come gli Stati Uniti. Un risultato sorprendente, se consideriamo che i programmi universitari in voga negli States sono assolutamente all’avanguardia e che, spesso e volentieri, proprio campus e atenei negli Usa vengono citati come modello. Sappiamo che a stabilire il primo posto in un medagliere è il numero di medaglie d’oro e non quello complessivo di medaglie; tuttavia il Giappone comanda anche nella somma dei podi conquistati, e qui peraltro la Russia è nettamente in vantaggio nei confronti degli Stati Uniti ma hanno centrato meno ori, e dunque occupano il quarto posto anche alle spalle della Cina. Per quanto riguarda l’Italia, la sesta posizione alle spalle della Corea del Sud non è forse il risultato che era auspicato in una manifestazione che ospitavamo, e nella quale avremmo forse potuto fare meglio; tuttavia abbiamo raggiunto abbondantemente la doppia cifra per medaglie d’oro e siamo oltre le 40 complessive, dunque si tratta comunque di un bottino soddisfacente. In più, sappiamo che non è finita visto che almeno la nostra nazionale di pallanuoto maschile potrebbe salire sul gradino più alto del podio…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Leave your comment