METEO. RIMONTA dell’ANTICICLONE AFRICANO su mezza Europa, le CONSEGUENZE in Italia. « 3B Meteo

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Visita il profilo di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 16 secondi

NUOVA ONDATA DI CALDO AFRICANO  – Una nuova ondata di calore interesserà la Penisola nei prossimi giorni nel momento in cui l’anticiclone africano rafforzerà sempre più le sue posizioni. Dopo l’intensa ondata di caldo di fine giugno, l’Europa centro occidentale si appresta a vivere una seconda. I massimi anticiclonici rimarranno però a ovest dell’Italia quindi sulla nostra Penisola il caldo sarà intenso ma senza raggiungere le punte della precedente ondata di caldo di giugno.

TEMPERATURE, PICCHI FINO A 40°C– Tra lunedì e martedì il caldo inizierà ad intensificarsi soprattutto al Nord e sulle Tirreniche dove i valori termici spazieranno tra 30 e 35°C. Ma sarà nella seconda parte della settimana che i valori termici subiranno un ulteriore aumento. Le zone più interessate dal caldo intenso saranno Nord Ovest, Valpadana, Sardegna e regioni tirreniche del centro con punte anche di 36-38°C. Non sono da escludersi punte fino a 38-40°C sulle vallate toscane. Farà caldo anche di notte con massime attorno ai 24-25°C nei centri urbani. Il clima risulterà anche piuttosto afoso con un crescendo del disagio fisico.  Il Sud e le adriatiche saranno le regioni invece meno coinvolte in quanto ai margini della canicola; i venti settentrionali  favoriranno tutto sommato un caldo più accettabile almeno in un primo momento.

Per
conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter




Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: