Migranti, Salvini scrive al governo francese: “l’Italia non è un campo profughi dell’Ue”

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

21 Luglio 2019 14:27

La lettera del vicepremier Salvini alla Francia: “L’Italia non è più disposta ad accogliere tutti gli immigranti in arrivo in Europa”

Il vicepremier Matteo Salvini ha inviato una lettera al Ministro dell’Interno francese per ribadire che l’Italia “non è il campo profughi di Bruxelles, Parigi e Berlino“. “L’Italia – scrive il ministro– non è più disposta ad accogliere tutti gli immigrati in arrivo in Europa. Francia e Germania non possono decidere le politiche migratorie ignorando le richieste dei Paesi più esposti come noi e Malta”. Salvini ha riportato anche su twitter il messaggio rivolto alla Francia: “Intendiamo farci rispettare e ribadire che non siamo più il campo profughi di Bruxelles, Parigi e Berlino. L’ho spiegato a Helsinki e l’ho messo nero su bianco al mio omologo francese Castaner. L’Italia ha rialzato la testa”. La lettera del vicepremier arriva a pochi giorni dalla riunione convocata dal governo francese ai 28 stati membri dell’Ue , alla quale Salvini non parteciperà, ma invierà comunque dei tecnici del Viminale.

Valuta questo articolo

No votes yet.