Morte De Crescenzo, Arbore e Laurito: “Ha lasciato Italia cattiva. Si definiva uno ‘sperante’, ci ritroveremo a Napoli in un’altra vita”

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:



“Univa il sorriso alla cultura. E amava il prossimo, mentre l’amore è una cosa dimenticata in un tempo di ripicche e meschinerie. Forse ha fatto bene ad andarsene per non vedere un’Italia divisa e cattiva”. Amaro Renzo Arbore all’uscita della camera ardente in Campidoglio, dove ha dedicato un ultimo saluto all’amico Luciano De Crescenzo. Maurisa Laurito ricorda invece la “litigata piena di ironia su chi fosse la cantante migliore tra Callas e Tebaldi”. Ed è convinta: “Questo rapporto meraviglioso non finirà qui. Lui diceva che era sperante. Io lo sono e voglio rincontrarlo nella prossima vita a Napoli, con Isabella Rossellini”.

 

Di Maria Cristina Massaro



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: