Roma, colori e spettacolo: serata di festeggiamenti per i 92 anni del club – FOTO – VIDEO

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Non solo il caldo estivo della Capitale a infiammare le vie del centro, ma anche e soprattutto il calore dei tifosi della Roma. Come di consueto è stata grande serata di festeggiamenti per il popolo giallorosso, specialmente dopo la mezzanotte, quando è scoccato ufficialmente il 22 luglio. Subito la mente è andata allo stesso giorno del 1927, quando nel palazzo adiacente alla Camera dei Deputati Italo Foschi firmò il primo ordine del giorno della storia della nuova società della Capitale. Una società nata dalla fusione di tre club –  Alba Audace, Roma e Fortitudo Roma – che avrebbe portato da quel momento in poi solamente e semplicemente il nome della città eterna: Associazione Sportiva Roma. La festa è iniziata davanti al Pantheon, tra il divertimento dei tifosi e la curiosità di numerosi turisti, attratti dalla vivacità dell’iniziativa. Intorno alle 23.30 è poi partito il corteo, che qualche minuto più tardi è arrivato in Via degli Uffici del Vicario 35. Il popolo romanista ha atteso lì la mezzanotte e, allo scoccare della stessa, i cori e gli spettacoli di luce dei fumogeni si sono intensificati. La festa si è conclusa in Piazza del Popolo, con uno striscione enorme esposto dal Pincio. Un colpo d’occhio fantastico, una conclusione degna della migliore notte d’estate giallorossa.

CRONACA DELLA SERATA

Ore 00.56 – “Oltre ogni insidia, contro ogni padrone… Rendiamo omaggio al nostro amore“. Striscione conclusivo dei tifosi della Roma, che chiudono la serata da Piazza del Popolo dopo più di due ore di festeggiamenti per celebrare i 92 anni del club.

Ore 00.40 – Il Pincio è totalmente illuminato dai fumogeni. Un colpo d’occhio incredibile da una dei posti più importanti della Capitale. Viene inoltre srotolato su Piazza del Popolo un enorme striscione con fondo rosso e scritta dorata: ASR.

Ore 00.35 – I festeggiamenti proseguono a Piazza del Popolo: 300-400 tifosi e altri in arrivo continuano a movimentare la nottata con i soliti cori.

Ore 00.08 – Ancora cori contro Pallotta. Si scaldano un po’ gli animi tra la folla, ma tutto rientra in pochissimi minuto, con la polizia in tenuta anti sommossa pronta eventualmente ad entrare in azione

Ore 00.00 – Arriva l’urlo del corteo giallorosso. Ancora cori e ancora fumogeni: buon compleanno Roma!

Ore 23.28 – Il corteo arriva proprio in questo momento in Via degli Uffici del Vicario.

Ore 23.17 – Parte il corteo! La marea romanista inizia il suo viaggio per le vie del centro, direzione Via degli Uffici del Vicario, lì dove nel 1927 tutto ebbe inizio. Sono più di mille le unità che compongono ad ora la manifestazione.

Ore 22.55 – Lo spettacolo incredibile dei tifosi giallorossi: cori, striscioni, bandiere e fumogeni. Parte anche lo show pirotecnico. Il tutto sempre all’ombra del Pantheon.

Ore 22.35 – Non potevano mancare anche i cori in ricordo di Antonio De Falchi.

Ore 22.30 – Il popolo romanista si fa sempre più numeroso: adesso sono circa 1000 i tifosi della Roma che stanno partecipando attivamente con urla e cori. Bella anche la cornice visiva, con fumogeni giallorossi a colorare il cielo della Capitale.

Ore 22.26 – Amore per la Roma, amore anche per Daniele De Rossi, con il coro classico intonato da tutti i tifosi: “Daniele De Rossi ee oo“.

Ore 22.13 – Continuano i cori del popolo giallorosso e con essi gli striscioni di protesta contro la società: “Pallotta Go Home“. Si alzano dalla folla anche i cori: “Noi non siamo americani” e “Baldissoni pezzo di m…“.

Ore 22.00 – Tutto pronto per l’inizio della festa davanti al Pantheon. Alcuni tifosi erano già presenti in zona verso le 21.20, seguiti qualche minuto più tardi da gruppi ultras giallorossi. Atmosfera incandescente, con 200 tifosi che hanno attirato anche l’interesse dei turisti. Questi ultimi hanno fotografato e filmato il gruppo di tifosi, che hanno inoltre intonato cori per la Roma, ma anche contro la Lazio – “E la Lazio m…” – e contro il presidente della Roma – “Pallotta pezzo di m…”. Spuntano striscioni inneggianti il club, “La A.S. Roma appartiene a noi“, ma anche a favore di Daniele De Rossi: “DDR nostro vanto“.



Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: