Scottish Open, bella Italia: all’ultimo giro con 3 fra i primi 10. Bertasio terzo – La Gazzetta dello Sport

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Nino a 4 colpi da Wiesberger e 2 da Van Rooyen. Gagli quinto, Pavan show con un -9 che lo porta al 10° posto. Paratore 13° , Dodo Molinari 21°

Bella Italia allo Scottish Open. Dopo tre giri tre italiani sono fra i top 10 in quella che è la terza gara delle otto Rolex Series dell’European Tour, con un montepremi di sette milioni di dollari, che si sta svolgendo al Renaissance Club (par 71) di North Berwick in Scozia. Sono Nino Bertasio, terzo con 197 (-16) colpi, Lorenzo Gagli, quinto con 198 (-15) e Andrea Pavan, decimo con 199 (-14). In particolare, in un sabato stratosferico è risalito alla grande Pavan, che dal 65° posto con 137 (68 69, -5) dei primi due giri ha chiuso con un 62 (-9) da applausi, con 5 birdie e due eagle nel miglior percorso di giornata, che lo rilancia all’ultimo giro a 6 colpi dall’austriaco Bernd Wiesberger, leader a 193 (-20).

In vetta

—  

Come detto, il leader è l’austriaco Wiesberger, che ha capitalizzato, dopo un secondo giro da 10 birdie e un bogey, grazie a un terzo giro con sette birdie e un bogey. Secondo è il sudafricano Erik Van Rooyen, a due colpi da leader, quindi Bertasio insieme al francese Langasque dopo un giro con 4 birdie. Per Gagli terzo giro con 6 birdie e due bogey. L’atteso Rory McIlroy non rimonta ed è 31° con 202 (-11). E’ uscito al taglio l’americano Rickie Fowler, 81° con 138 (-4). Gli altri italiani: Paratore 13° a -13 dopo un giro in 68 colpi (-3), Edoardo Molinari 21° a -12.

Segnali

—  

Un bel viatico per l’Italia in vista del 148° Open Championship, quarto major stagionale che si terrà la prossima settimana al Royal Portrush, in Irlanda del Nord, da giovedì 18 a domenica 21 luglio, dove difenderà il titolo Francesco Molinari.

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Leave your comment