Tesla, oltre 30 nuovi service center, ma nessuna novità per l’Italia

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio:

Negli ultimi trimestri, soprattutto grazie alla produzione della Model 3, Tesla ha incrementato notevolmente il numero di auto messe in strada, passando da alcune decine di migliaia a numeri che tendono alle 400.000 vetture in un anno. Questo successo ha come rovescio della medaglia la congestione dei centri di assistenza esistenti, che non sono aumentati in maniera esponenziale come le vendite.

Elon Musk è ben conscio di questo problema, e durante la call sui risultati finanziari aveva già chiarito che l’azienda si stesse muovendo per nuove aperture. Arriva ora la conferma che oltre 30 nuovi service center sono già attivi o lo saranno a breve, in particolare negli Stati Uniti e in Europa. Ecco l’elenco:

  • San Diego, California
  • Moss, Norvegia
  • Prague, Repubblica Ceca
  • Oslo, Norvegia
  • Guadalajara, Messico
  • Toronto, Canada
  • Reno, Nevada
  • Monterrey, Messico
  • Council Bluffs, Iowa
  • Spokane, Washington
  • Latham, New York
  • Pearl, Mississippi
  • South Tucson, Arizona
  • El Paso, Texas
  • Bakersfield, California
  • Toledo, Ohio
  • Chico, California
  • Tyler, Texas
  • Lancaster, Pennsylvania
  • Sarasota, Florida
  • Pensacola, Florida
  • Memphis, Tennessee
  • Kircheim, Germania
  • Henrietta, New York
  • Fresno, California
  • Telemark, Norvegia
  • Shaumberg (Chicago)
  • Boissy-Saint-Leger (Parigi)
  • Berlin, Germania
  • Warwick, Rhode Island
  • Warsaw, Polonia
  • Le Coq
  • Corpus Christi, Texas

Purtroppo, nonostante anche in Italia le vendite abbiano avuto una impennata, non sono previste al momento nuove aperture, con i clienti che dovranno continuare ad appoggiarsi ai soli service di Milano e Padova. 

Registrazione Domini Web Hosting


MICROchip

MICROchip
Registra qui il tuo Dominio: